Viano -RE- festa del tartufo

DSC00029 (FILEminimizer)Domenica 08/11/2015 a Viano paesino situato nella prime colline Reggiane, si è tenuta la tradizionale festa annuale dedicata al prezioso tartufo.

Grazie alla giornata calda, al sole e ai colori che solo l’autunno sa regalare, il paese è stato preso d’assalto dalle persone che giravano curiose fra le bancarelle del mercato di prodotti tipici, chi riproponeva gli antichi mestieri, chi impagliava sedie, il fabbro che forgiava spade, e i giochi antichi quelli dei nostri nonni, ecc.DSC00023 (FILEminimizer)

Passeggiando, ci siamo infilati in una via laterale, siamo arrivati in un piccolo borgo in pietra bellissimo, ristrutturato, dove c’è  un vecchio mulino funzionante di quasi un secolo fa, con il mugnaio ottantenne che l’ha gestito per una vita, orgoglioso macinava il grano, avvolto da una nube bianca di farina sottilissima,  con il quale ho potuto scambiare due parole e mi ha spiegato la storia di quel mulino che stava per essere DSC00025 (FILEminimizer)distrutto come gli altri della zona, e solo grazie al Sindaco, che si è opposto, sono riusciti a salvarlo e a rimetterlo in funzione.

Lasciato il mulino alle spalle, ci siamo diretti verso il cuore della festa, la dove vendevano il tartufo, l’aria era carica di profumo del prezioso tubero, così non ho resistito alla tentazione di acquistarne, e appena arrivato a casa mi sono messo ai fornelli con l’intenzione di preparare un piatto di tagliatelle.DSC00030 (FILEminimizer)

La preparazione è molto semplice,  una fonduta leggera di Parmigiano Reggiano preparata con: 1 cucchiaio di Parmigiano Reggiano, 1 cucchiaino di amido di Mais e 1/3 di bicchiere di latte, fatto addensare il tutto sul fuoco, fino a formare una crema piuttosto liquida.
Cotte le tagliatelle al dente le ho fatte saltare un minuto nella fonduta poi le ho impiattatte, e ho affettato  sopra il tartufo, una bontà.DSC00036 (FILEminimizer)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Primi, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Viano -RE- festa del tartufo

  1. E’ un peccato, ma i tempi cambiano! Per far rivivere certe realtà sarebbe necessaria un’intera comunità

  2. sergio in cucina ha detto:

    Io non sapevo dell’esistenza di questo mulino fino alla settimana scorsa, e il mugnaio mi ha confermato che è l’unico della zona, un vero peccato.

  3. Ah Sergio come sono vecchia! Mi ricordo ancora di quando il mulino di Viano era l’ultimo che macinava a pietra e alcuni correggesi andavano là a far macinare il loro frumento. Poi ci omaggiavano di deliziose cioppine fatte in casa 🙂 😦 I tartufi, per fortuna, non mi piacciono, ma intorno a casa mia ne hanno sempre trovati!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...