Raggi di Tonno

E’ un piatto che amo particolarmente, in bocca si ha un’esplosione di sapori, ma bisogna essere sicuri della salubrità del prodotto, lo realizzo solo quando sono sicuro che il pesce è stato abbattuto, in quanto va consumato crudo. 

Ingredienti:OLYMPUS DIGITAL CAMERA
200 gr. Tonno crudo (abbattuto)
200 gr. Burrata
¼ scorza di Limone Bio
¼ scorza di Arancia Bio
2 cucchiai di Senape
Sale nero
4 cucchiai Olio EVO

Procedimento:
Tagliare il Tonno a listarelle e poi disporle a raggiera nel piatto, tra uno spazio e l’altro disporre la Burrata fatta a fette.
Grattugiare il Limone e l’Arancio direttamente sopra al tonno.
A parte miscelare la Senape con l’Olio EVO e versarlo con l’ausilio di un cucchiaino o di un biberon per salse sul tonno.
Salare e servire.

Raccomandazioni: Per mangiare in tutta tranquillità pesce crudo, è necessario che prima di essere consumato venga abbattuto termicamente con l’utilizzo di un’abbattitore portando il prodotto ad una temperatura di -20° centigradi per almeno 24 ore, questo per uccidere l’eventuale presenza del parassita Anisakis.
Quindi prima di consumarlo chiedere al negoziante, per essere sicuri che il pesce sia stato sottoposto a questo trattamento, altrimenti evitare di realizzare questo piatto.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Antipasti e contorni, Pesce e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Raggi di Tonno

  1. giovanna ha detto:

    Bella presentazione!

  2. Caramello Salato ha detto:

    Dev’essere molto buono ed anche la presentazione molto bella ed originale, hai messo il sole nel piatto 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...