Pasta Madre o Lievito Madre (Rinfresco)

Pasta Madre , un lievito naturale , che si riesce ad ottenere da tutto ciò che ha una fermentazione naturale , quello che utilizzo e rinfresco già da diversi anni , è stato prodotto utilizzando la Saba.
In antichità si produceva utilizzando come “starter” , lo sterco , poi per ovvie ragioni si è passato ad altro.
Nella presentazione del mio profilo , (se ricordate) , mio padre era fornaio , adesso è in pensione , però continua a prodursi il pane in casa e usa un lievito madre da lui prodotto , utilizzando come “starter” lo Yogurt bianco.
I lati positivi nell’utilizzo di un Lievito Madre , è di ottenere un prodotto più digeribile , completamente naturale e il pane rimane morbido per 5/6 giorni.
Rovescio della medaglia , ha bisogno di cure costanti , (essere rinnovato almeno ogni 5/6 al massimo) , è sensibile alle temperature e come ultimo , i tempi di lievitazione molto lunghi che variano dalle 4 alle 8 ore.Pasta Madre

Ingredienti:
100 Gr. Pasta madre dell’impasto precedente
100 Gr. Acqua a 40°
Farina integrale Bio

Procedimento:
Mettere in una ciotola la Pasta Madre e versare dentro l’acqua a 40° , e sciogliere l’impasto , schiacciando la Pasta Madre con le dita fino ad ottenere una sorta di “latte”.

Una volta sciolto , aggiungere la farina e amalgamare , fino a raggiungere la consistenza di un normale impasto da pane.
Formare una palla e riporre l’impasto ottenuto in un contenitore di vetro con chiusura ermetica e metterlo in frigorifero.
Dopo 24 ore il nostro Lievito Madre , potrà essere utilizzato nuovamente , ricordandosi però di trattenere prima sempre i famosi 100 Gr. per poter rinnovare nuovamente la Pasta Madre.
Il lievito Madre in frigorifero si conserva per 5/6 giorni , poi necessariamente va rinnovato altrimenti risulta acido.Pasta Madre

P.S. queste sono le modalità con le quali rinnovo il mio lievito.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pane, pizza e focaccie, Ricette e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Pasta Madre o Lievito Madre (Rinfresco)

  1. sergio in cucina ha detto:

    Ciao Carla , se posso darti un suggerimento , prova a vedere se nella tua zona c’è uno spacciatore di lievito madre , sicuramente disposto a dartene per iniziare , questo è il link che ti indica dove sono dislocati gli spacciatori: http://pastamadre.blogspot.it/p/spacciatori-di-pasta-madre.html
    Altrimenti se vuoi partire da zero , ecco un’altro link che ti spiega benissimo come iniziare passo per passo l’avventura. http://www.pastamadre.net/
    Se hai bisogno fammi sapere.
    Buona giornata Sergio.

  2. carlaeffe72 ha detto:

    Sergio io non ho il lievito madre.. E mi piacerebbe imparare a farlo, “coltivarlo” e farci tanti bei panini o altre dolci cosette… E a vederlo qui in foto mi fai venire ancora più voglia di imparare!! 😀

  3. sergio in cucina ha detto:

    Ciao Silva , posso garantirti che è più facile da fare che da spiegare.
    Sono sicuro e sottolineo sicuro che con le tue capacità e conoscenze , avresti ottimi risultati e soddisfazioni inaspettate.

  4. Pensa Sergio che nonostante cucinare in generale mi piaccia come sapete tutti, non mi avventuro mai nella preparazione del pane. Non ho la pazienza, la costanza, l’abilità necessaria per “coltivare” il lievito madre e mettere a frutto le mie capacità. Grazie comunque per le spiegazioni così accurate da farmi pensare che potrei riuscirci anch’io…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...