Erbazzone con pasta Brisè

Erbazzone con pasta BrisèPasta brisè:
450 gr. farina inregrale
80 gr. burro
6 gr. sale
Latte per impastare

Ripieno:
1 kg. di bietole
75 g.r di pancetta o lardo
200 gr. Parmigiano-Reggiano grattugiato
3 spicchi aglio tritato
sale
150 gr. cipolla piccola tritata
3 cucchiai rasi di prezzemolo tritato
1 uovo intero
250 gr. ricotta (facoltativa)

Procedimento:
Lessare a bagnomaria le bietole in modo che si ammorbidiscano una volta raffreddate , stingerle con le mani in modo da eliminare l’acqua in eccesso e tritarle grossolanamente con un coltello.
Nel frattempo soffriggere aglio e cipolla nel lardo , poi prendere le bietole e si fanno saltare per 4/5 minuti insieme al lardo e alla cipolla tritata.
Lasciare intiepidire e aggiungere il Parmigiano Reggiano , uovo , ricotta , sale e se l’impasto risulta essere troppo bagnato aggiungere pane grattugiato , fino ad ottenere un’ impasto abbastanza compatto.
Prendere la pasta e stenderla fino a raggiungere un spessore di 2 mm. e foderare lo stampo , versare sopra alla pasta il ripieno e coprire con un altro disco di pasta , lasciandolo leggermente più abbondante in modo da poterlo sigillare pizzicano i bordi.
Con un forchetta forare la superficie dell’erbazzone in modo che in fase di cottura fuoriesca il vapore , e mettere qualche fiocco o fetta di lardo sopra la superficie e infornare a 180° per circa 30/40 minuti , fino a che la superficie risulti dorata.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Antipasti e contorni, Pane, pizza e focaccie, Ricette e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...